venerdì 12 settembre 2008

il mio cntt
killygornaaa@hotmail.it
x tt le ragazze pro-ana e pro-mia

msngroup8067@hotmail.com
cntt msn dv tnt ragazze parlano tra loro..insieme di contatti....giorno e notte!

venerdì 5 settembre 2008

pOesia da una ragazza prO-ana

Le rade goccie di poggia scivolano più dalle malinconiche nubi grigistre leggere e armoniose, come se stessero danzando cullate dalla certezza della loro morte imminente e volessero a tutti i costi rimpire i loro ultimi secondi di pura arte. Piccoli stilli suicidi e superbamente meravigliosi nella loro elementare consistenza. Nel momento in cui s'infrangono sull'erba, inghiottiti dall'immenso verde scuro illuminato solo dal riflesso opaco delle stelle e da una pallida luna che sembra malata, producono un suono dolcissimo, un requiem straziante e assolutamente melodioso nello stesso tempo, una sinfonia d'addio da cui l'udito e il cuore non possono essere distolti. Che affresco affascinante la notte ha dipinto coi colori uggiosi delle lacrime del cielo nero! Con che puerile sentimentalismo questa sciocca, piccola fata cerca di descrivere la suggestione che provoca in lei quel pianto sottile delle nuvole lontane! Vorrebbe essere come loro, vibrarsi in volo con la loro stessa leggiadria, con quella stessa grazia ed eleganza distinta che solo una goccia di pioggia possiede. Mi rifletto nello specchio d'acqua di una pozzanghera e mi si stringe il cuore nel vedere che, nonostante le mie ali siano sottili come quelle di una farfalla, l'immagine del mio corpo è grottesca e pesante, un fagotto informe troppo goffo per spiccare il volo, troppo ridicolo, troppo ingombrante, troppo gonfio, troppo ... troppo e basta. Vorrei essere una goccia di pioggia perchè essa è bella e non pesa nulla. La mia vita durerebbe un istante, un attimo di mesta perfezione e leggerezza, eterea sorriderei al selciato che mi attende, bella... da morire! Ma un blando istinto di sovravvivenza non ancora corroso da lei, amica e consigliera, mi ostacola chiedendomi: ne varrebbe davvero la pena?

Letter from Ana



''Permettimi di presentarmi. Il mio nome, o quello datomi dai cosiddetti "medici", è Anoressia. "Anoressia Nervosa" è il mio nome per esteso, ma tu puoi chiamarmi Ana. Possiamo diventare auspicabilmente grandi socie. Nei prossimi tempi, investirò molto tempo con te, e mi aspetto lo stesso da parte tua. In passato avrai appreso che tutti i tuoi insegnanti e i tuoi genitori hanno parlato di te come " così matura ", " intelligente ", con "così tanto potenziale". Domanda: questo ti basta? Assolutamente no! Non sei perfetta, non fai abbastanza fatica, più avanti non potrai più perdere il tuo tempo a pensare, a parlare con gli amici e a disegnare! Tali atti di indulgenza non saranno permessi in futuro. I tuoi amici non ti capiscono. Non sono imparziali. In passato, quando l'insicurezza ha rosicchiato tranquillamente la tua mente, e tu hai chiesto loro: " Ti sembro ... grassa?", ti hanno risposto " Oh no, certo che no! " e sapevi benissimo ti stavano mentendo! Solo io dico la verità. I tuoi genitori figuriamoci! Sai che ti vogliono bene e che a loro importi, ma questo è il loro ruolo, e sono obbligati a svolgerlo. Ora ti rivelerò un segreto: nel loro io più profondo, sono delusi da te. La loro figlia, quella con tante potenzialità, si è trasformata in una ragazza grassa, pigra e immeritevole. Ma sono qui per cambiare tutto questo. Mi occuperò di far diminuire il tuo apporto calorico e farti aumentare l'esercizio fisico. Ti spronerò al limite. Dovrai accettarlo, perchè non puoi sfidarmi! Sto iniziando a introdurmi dentro di te. Ben presto sarò sempre con te. Sono con te quando ti svegli al mattino e quando corri su per le scale. Le persone a dieta diventano sia amiche che nemiche e nei tuoi pensieri frenetici pregherai di essere calata rispetto a ieri, alla scorsa notte, ecc. Guardati con sgomento nello specchio. Sollecita e scaccia il grasso che è là e sorridi quando sporgeranno le ossa. Sono con te quando formuli il tuo plan quotidiano: 400 calorie, 2 ore di esercizio fisico. Sono io che faccio questo, perché da ora i miei pensieri e i tuoi sono fusi insieme come fossero uno. Ti seguo durante il giorno. A scuola, quando la tua mente vaga, ti dò qualcosa a cui pensare. Riconta le calorie della giornata. Sono troppe. Riempio la tua mente con pensieri sul cibo, sul peso, sulle calorie e cose che a pensarle danno sicurezza. Perché ora, sono già dentro di te. Sono nella tua testa, nel tuo cuore e nella tua anima. La fame dà dolore, e tu fingi di ritenere che io non sia dentro di te. Ben presto ti dirò che cosa fare non solo col cibo, ma che cosa fare TUTTO il tempo. Sorridi e annuisci. Presentati in buono stato. Risucchia quel grasso che hai nello stomaco, maledizione! Dio, sei una tale vacca grassa!!! Ti dico cosa fare quando arrivano le ore dei pasti. Faccio un sembrare un piatto di lattuga come una festa andata bene ad un re. Rifiuta il cibo. Fai credere di aver mangiato qualcosa. Nessun pezzo di qualsiasi cosa ......se mangi, tutto il controllo verrà spezzato...E' questo che DESIDERI?? Ritornare di nuovo ad essere la VACCA GRASSA che eri una volta?? Io ti costringo a fissarti sulle modelle delle riviste. Quella magrezza perfetta, i denti bianchissimi, quell'oggetto di perfezione che ti fissa da quelle pagine lucide. Ti faccio rendere conto che non potresti mai essere una di loro. Sarai sempre grassa e non sarai mai bella come loro. Quando guarderai nello specchio, distorcerò l'immagine del tuo riflesso. Ti mostrerò obesa e ripugnante. Ti mostrerò un lottatore di sumo dove in realtà c'è un bambino affamato. Ma tu non lo devi sapere, perché se venissi a sapere la verità, potresti ricominciare a mangiare e il nostro rapporto finirebbe per schiantarsi. Talvolta ti ribellerai. Si spera comunque non spesso. Riconoscerai la piccola fibra ribelle lasciata nel tuo corpo e ti avventurerai fino alla cucina oscura. La porta di credenza si aprirà lentamente, cigolando dolcemente. I tuoi occhi si sposteranno sopra il cibo che ho tenuto a una distanza sicura da te Ritroverai le tue mani ad allungarsi, letargicamente, come un incubo, attraverso l'oscurità verso il pacco dei crackers. Li butterai giù, meccanicamente, in realtà non per gustarli, ma semplicemente per godere del fatto che ti opponi a me. Raggiungi un'altra scatola,poi un'altra, e un'altra ancora... Il tuo stomaco diventerà gonfio e grottesco, ma ancora non ti fermerai. Tutto il tempo ti grido di fermarti, tu vacca grassa, tu realmente non hai nessun controllo di te stessa, tu ingrasserai. Quando ti sarà addosso ti riaggrapperai a me, mi chiederai consiglio perché in realtà non vuoi ingrassare. Hai infranto una regola cardinale e hai mangiato, e ora mi vuoi. Ti trascinerò in bagno, sulle tue ginocchia, a fissare nel vuoto della tazza del cesso. Le tue dita saranno ti si cacceranno in gola e, non senza un bel po' di sofferenza, la tua festa di cibo risalirà. Questo deve essere ripetuto, fino a quando non sputerai sangue e acqua e ti renderai conto che è tutto andato. Quando ti rialzerai, avrai una sensazione di vertigine. Non svenire. Alzati immediatamente. Tu vacca grassa questo dolore lo meriti! Forse la scelta di sbarazzarsi della colpa è diversa. Forse ho scelto di farti prendere lassativi, dove ti siedi sul cesso fino alle prime ore del mattino, sentendo le tue viscere rimpicciolirsi. O forse ti faccio fare solo del male da te. Tirare testate contro il muro fino a quando non ti prendi un'emicrania palpitante. Anche tagliarsi è efficace. Voglio che vedi il tuo sangue, che lo vedi colare giù lungo il tuo braccio e in quell'attimo ti renderai conto conto di meritare qualunque dolore io ti infligga. Sei depressa, ossessionata, dolorante, ferita, ti protendi, ma qualcuno ascolterà? Chi se ne frega ? !? Sei meritevole; hai portato questo su te stessa. Oh, tutto ciò è rigido? Non vuoi che questo ti succeda? Sono ingiusta? Io faccio cose che ti aiuteranno. Lo rendo possibile perché tu la smetta di pensare ad emozioni che ti causano tensione. I pensieri di rabbia, di tristezza, di disperazione e di solitudine possono cessare perché li porto via e riempio la tua testa col metodo di contare le calorie. Porto via la tua lotta da adattarti con chi prende in giro la tua età, la lotta del tentativo soddisfa chiunque. Perché ora, sono la tua unica amica e sono l'unica di cui hai bisogno per piacere. Ho un punto debole. Ma non dobbiamo informarne nessuno. Se decidi di contrastarmi, tenderti verso qualcuno e dirgli come vi rendo vivi, tutto l'inferno si libererà. Nessuno deve scoprire, che nessuno può rompere questo rivestimento con cui ti ho coperta. Io ho creato te, questa sottile, perfetta, bambina di successo. Sei mia e mia e sola. Senza di me, non sei nulla. Quindi non combattermi così. Quando gli altri commentano, ignorali. Passaci sopra, dimenticati di loro, dimenticati di chiunque provi a portarmi via. Sono il tuo bene più grande e intendo mantenere questa cosa. Sinceramente, Ana -

TRUCCHI PER MANGAIRE DI MENO

•bevi un bicchiere d acqua ogni ora, t fara sentire piena… acqua gelata. il tuo corpo brucerà calorie x portare l acqua ad una temperatura adatta x la digestione. inoltre è buono x la carnagione

•bevi 3 tazze d tè verde al giorno. dà una spinta al metabolismo, e i suoi anti-ossidanti fanno più bella la pelle.

•prendi vitamine ogni giorno. nn prendere vitamine a stomaco vuoto, xke in questo caso nn avrebbero niente con cui catalizzarsi

•mangia ghiaccioli o chewn-gum quando hai fame. questo fara credere al tuo corpo che riceve cibo, ma senza calorie

•fai docce fredde, xke il tuo corpo brucerà calorie x far tornare la temperatura corporea alla normalità

•NON usare lassativi, non ti fanno dimagrire (nota personale:è assolutamente vero, fanno solo male all'intestino se presi spesso!!!)

•NON usare diuretici, servono solo a disidratarti

•lavati i denti constantemente, così nn sarai tentata a mangiare qualcosa dopo

•lega un elastico attorno al tuo polso, e fallo schioccare ogni volta che vuoi mangiare

•pulisci qualcosa di stomachevole (lettiera del gatto, bagno, l armadio del tuo ragazzo...) quando vuoi mangiare. dopo aver pulito nn avrai più fame

•tieni i tuoi capelli in buone condizioni, così nessuno sospetterà nulla

•trova un lavoro che t tenga impegnata durante le ore dei pasti

giovedì 4 settembre 2008

credo


CREDO IN:


-credo nel controllo, unica forza ordinatrice del caos
-credo ke fin a qnd sarò grassa resterò l'essere + disgustoso e inutile
-credo negli sforzi, nei doveri, nelle autoimposizionicm assolute e infrangibili leggi x il mio comportamento
-credo nella perfezione, mia unica meta x i miei sforzi
-credo nella bilancia
-credo in ana, unica filosofia e religione

trukki





TRUCCHI


-bevi un bikkiere d'acqua ogni ora..riempirà lo stomaco e in + depura
-guarda foto di modelle ke ti ispirano
-lavati spesso i denti.ti passerà la voglia di sporcsrli
-mangia molto lentamente, il tuo stomaco ci mette tanto a endersi conto di essere pieno
-mastica e poi sputa tt
-tieniti occupata
-non mangiare nnt ke sia + grande del tuo palmo di mano
-pesati spesso
-fibre, si espandono nel tuo stomaco facendoti sentire sazia
-concentrati su ogni morso
-digiuna spesso
-fai ginnastica
-compra vestiti di una o 2 taglie in meno, ti costringeranno a dimagrire
-tieniti sempre in movimento, ank seduto, muovi gambe mani ecc..
-dormi almeno 6 ore a notte,la stankezza aumenta il senso di fame
-mai mangiare dopo le 19
-mangia con la mano ke non usi
-bevi finkè non ti senti cm se stessi x vomitare
-al ristorante ordina qlks ke nn ti piace
-poniti obbiettivi di peso
-guarda gli altri mangiare e sentiti superiore

PREMESSE E PROMESSE

-se oggi mangi domani sarai grasso,resisti un altro giorno -non hai bisogno di cibo -sarai capace di correre + veloce senza tt ql grasso ke ti porti dietro -le persone si ricorderanno di te cm qll "bella e magra" -i ragazzi vorranno conoscerti.. non ridere di te e andar via -potrai vedere le tue splendide ossa! -sarai uguale alle modelle -solo le xsn magre sono aggraziate -il cibo la cosa + importante,della felicità nella tua vita?no! -potrai vestirti cm vuoi.. le xsn magre stanno bene in ogni genere di vestito -non sarai + inferiore a nessuno -sarai finalmete felice

COME NON DESTARE SOSPETTI:

-non parlare mai del tuo peso con le altre persone.comportati come se tu non sappia assolutamente niente di diete o peso -cerca di mangiare solo e poco in presenza degli altri -entra ed esci spesso dalla cucina. crederanno ke mangi - lascia esti di cibi o piatti sporki. crederanno ke tu abbia mangiato -fingi mal di pancia o allergie -di ke mangi in camera tua.. poi butta via tutto

es fisico


CALORIE BRUCIATE PER UN'ORA:


-circa 800 corsa accellerata
-600 corsa
-550 nuoto
-500 scii
-450 pattini
-400 bici
-310 camminata

regole

ALIMENTI

quasi senza calorie:
-gambo di sedano
-lattuga
-cetriolo
-pepe verde
-funghi
-cavolfiore
-broccoli

25-30 kcal
-piccolo mandarino
-mezza porzione di anguria (fetta)
-piccolo pomodoro
-carota media
-porzione di pop corn (bikkiere)

35-40 kcal
-pesca media
-mezzo pompelmo
-mezza tazza latte magro scremato
-mezzo vasetto yogurt intero
-banana piccola

50-60 kcal
-mela
-piccola arancia
-15 acini d'uva
-12 ciliege
-una tazza di fragole
-4 piccoli gamberetti
-fettina formaggio magro

presentazione

salve a tutte...
qst è un blog dichiaratamente pro-ana
uno dei blog pro-ana in italiano.. sono ben accette anche le pro-mia
chi è venuto qui x screditare o per rompere...
è pregato si ANDARSENE...
non accetto commenti inutili e discriminativi..
per cui saranno cancellati.

un blog che parlerà dei disagi..di regole e consigli...
un fenomeno che si allargando sempre di più e grazie alla scelta
che presi anni fa, sono una pro-ana..
mi cancellarono il blog in splinder... era fantastico ma ciò non mi ha
fermata..ebbene... siamo pronti??? certooooooooo!!!!


GRAZIE
BACIO